Esercitazione riepilogativa di eccellenza legata al videogioco didattico ispirato al Canto XXI del Purgatorio di Dante Alighieri

a cura di Trifone Gargano

  
Per inserire le tue risposte, devi fare clic con il mouse su ciascun numero della griglia del cruciverba.

Dopo aver completato il cruciverba, devi fare clic con il mouse sul pulsante “Verifica”, per controllare l’esattezza delle tue risposte.

Una volta completato il cruciverba, se ritieni di stamparlo, devi attivare la combinazione di tasti Ctrl + P.

Durante lo svolgimento del cruciverba, se ti trovassi in difficoltà, potresti fare clic con il mouse sul pulsante “Suggerimento”.

Attenzione, per lo svolgimento di questo cruciverba, hai a disposizione 15 minuti!

Dunque, buon... divertimento!
1     2        3           
                  
       4             
5                    
        6       7       
8   9                   
       10             
    11          12        
13                    
    14        15    16        
17     18        19           
                  
 20                   
21             22     23      
24                    
      25        26        
  27                  
                  
28    29                  
     30               
                  
 31                   
                  
       32             
    33                
34                    
                  
                  
                  
                  
                  
35                    

Orizzontali:

1. Non è presente in Purgatorio.
4. Lo è Virgilio (per Dante).
5. Uno dei fenomeni fisici assenti in Purgatorio.
6. Fu chiesta a Gesù dalla “femminetta”.
8. L’eroe cantato da Stazio.
10. Vien detta “ampia”.
12. Le poggia il “vicario di Pietro”.
13. Una delle tre Parche.
14. Per sua stessa ammissione, lo fu per Stazio l’Eneide
16. La libera volontà di Stazio la percepisce (dicendola “miglior”).
17. Il traditore.
19. “mai non sazia”.
20. Segue al pianto.
22. Orna le tempie di Stazio.
24. Imperatore definito “buon”.
26. Evangelista.
27. È detto “beato”.
28. Appare ai due viandanti.
30. Vengon detti “molli”.
31. Nazionalità della “femminetta”.
32. Quella di Dante è… punta!
34. Ha “tre gradi breve”.
35. Ha una sua “religione”.

Verticali:

2. Quello di Virgilio è “etterno”.
3. Aggettivo di “sete”.
7. Lo è lo “spirto” di Stazio.
9. Di essi Virgilio chiede spiegazioni all’anima.
11. La città che trasse a sé Stazio.
15. Quello che manca a Stazio, per sua stessa ammissione.
16. Particolari sui quali Virgilio richiama l’attenzione di Stazio.
18. Desiderio.
21. S’inchina ai piedi di Virgilio.
23. Lo dice, tacendo, Virgilio a Dante.
25. Guida “in alto” li occhi di Dante.
29. È detta “sepulcral”.
31. Sorella.
32. Appellativo con il quale l’anima si rivolge ai due poeti.
33. Vien detta “giusta”.