Esercitazione riepilogativa di eccellenza legata al videogioco didattico ispirato al Canto XXVI del Purgatorio di Dante Alighieri

a cura di Trifone Gargano

  
Per inserire le tue risposte, devi fare clic con il mouse su ciascun numero della griglia del cruciverba.

Dopo aver completato il cruciverba, devi fare clic con il mouse sul pulsante “Verifica”, per controllare l’esattezza delle tue risposte.

Una volta completato il cruciverba, se ritieni di stamparlo, devi attivare la combinazione di tasti Ctrl + P.

Durante lo svolgimento del cruciverba, se ti trovassi in difficoltà, potresti fare clic con il mouse sul pulsante “Suggerimento”.

Attenzione, per lo svolgimento di questo cruciverba, hai a disposizione 15 minuti!

Dunque, buon... divertimento!
1   2           3         4        
          5               
                       
6                 7          
                       
8                       9    
          10        11         
 12        13    14                
                       
  15      16             17        
18                         
     19     20                 
    21        22               
 23       24                   
          25               
 26     27   28                    
         29    30              
                       
31               32            
           33              
                       
    34                     
                       
35        36                   
                       
    37                     
   38                      
  39                       
                       
                       
40                         
                       

Orizzontali:

1. È il peccato dichiarato da Guinizelli.
4. Fu il migliore “del parlar materno”.
5. Atteggiamento delle anime nei confronti di Dante.
6. Lo sono le rime d’amor di Dante (“e de li altri miei miglior”).
7. Con Soddoma.
8. Volti.
11. Lo è Virgilio per Dante.
12. Corse a sua lussuria.
14. Vedo.
16. Lo è Cristo, in quel “collegio”.
17. Sono con Dante (“son qui meco”).
18. Il nome di battesimo del poeta Guinizelli.
19. Appellativo con il quale Guinizelli si rivolge a Dante.
22. Per colpa sua, Dante non si appressò ulteriormente a Guinizelli.
23. Condizione dell’anima che rivolge la parola a Dante.
24. Le vergherà Dante.
25. Ferisce Dante “in su l’omero destro”.
27. Lo è l’accoglienza.
29. Lo è Guinizelli per Dante.
31. È il nuovo aspetto assunto dal sole.
33. È detto “fittizio”.
34. La fa Dante al sole.
35. Poeta toscano qui ricordato.
38. Entrò nella “vacca”.
40. Arriva con il “viso incontro a questa”.

Verticali:

2. Atteggiamento di Dante, nei confronti dei suoi accompagnatori.
3. Bordo lungo il quale i poeti procedono.
4. “s’ammusa l’una con l’altra”.
9. La aiutano questi penitenti vergognandosi.
10. Ne hanno “maggior” tutte le anime lì presenti.
13. Rende più rovente la fiamma.
15. Lo sono le anime.
20. Se ne va “di retro a’ vostri terghi”.
21. Lo è la “gente”.
22. È detta “brieve”.
26. È detta “bruna”.
28. “rozzo e salvatico s’inurba”.
30. Lo erano i “detti” di Guinizelli.
32. Il nome dell’anima che chiude il canto.
36. Distrae Dante dalla risposta da fornire all’anima che lo ha interpellato.
37. Terre.
39. È di sopra e acquista grazia (per Dante).