Paradiso, VI

Esercizio di completamento.

  
Devi completare i versi che ti vengono proposti,
riempiendo opportunamente gli spazi vuoti;
poi, fai clic su "Verifica" per controllare le tue risposte.

Se sei in difficoltà, fai clic su "Suggerimento".

Attenzione, ogniqualvolta accederai al "Suggerimento",
perderai una percentuale del punteggio!

Per lo svolgimento dell'esercizio hai a disposizione tre minuti!

Buon Lavoro.
Cesare fui e Iustinïano,
che, per voler del primo ch'i' sento,
d'entro le trassi il troppo e 'l .

[...]

Quindi addolcisce la viva
in noi l' sì, che non si puote
torcer già mai ad alcuna .